< Vai all'indice

Ricarica tramite portale PA-Pay

Il modulo Web Genitori per School-Card permette di ricaricare il conto del bambino utilizzando vari canali di pagamento abilitati sul portale PA-Pay di Progetti e Soluzioni.


Si accederà a una nuova pagina in cui saranno visualizzati Nome e Cognome dei consumatori e il loro Saldo.

In alcuni casi (per Comuni che gestiscono saldi multipli per i consumatori) potrebbe essere visualizzato un menù a tendina denominato Categoria di servizio, tramite cui sarà possibile scegliere quale saldo si desidera andare a ricaricare (ad esempio, mensa, trasporto ecc.).

Dopo aver stabilito il valore della ricarica da effettuare, digitare l’importo nel campo della colonna Ricarica relativa al consumatore per cui si intende effettuare la ricarica. Procedete nella stessa maniera per ogni altro consumatore. Quindi, cliccare su Avanti per procedere al calcolo del costo totale della ricarica.

Quando la procedura di ricarica sarà correttamente avviata, compariranno i seguenti campi:

Per concludere la transazione, cliccare nuovamente su Esegui transazione online. Il sistema si collegherà al portale PA-Pay, presso cui si potrà portare a termine il pagamento. Al momento sono stati implementati i canali di pagamento Carta di credito, Sportello Bancomat, Cassa COOP, MAV Online e CBILL, PayPal o MyBank. Alcuni di questi canali potrebbero tuttavia non essere disponibili presso il proprio Comune.

Per i canali di pagamento Sportello Bancomat, Cassa COOP, MAV Online e CBILL, il portale di pagamento PA-Pay consentirà di stampare delle distinte di pagamento da utilizzare per concludere il pagamento presso il canale desiderato. È importante ricordare che la distinta di pagamento generata tramite il portale WEB Genitori, qualunque sia il canale selezionato, può essere utilizzata una sola volta.

In caso di pagamento tramite MyBank, il pagamento effettivo potrebbe non essere registrato immediatamente nel sistema: verificare l’avvenuto pagamento accedendo al sistema dopo qualche minuto.

Per maggiori informazioni sul funzionamento del portale PA-Pay, è possibile consultare il relativo manuale online, cliccando sul pulsante Help in alto a destra nella pagina.

Attenzione! I canali di pagamento con bancomat, COOP e MAv online e CBILL richiedono, per la finalizzazione della transazione, che il genitore si rechi rispettivamente presso uno sportello ATM, una cassa COOP o uno sportello bancario. La ricarica sarà effettiva solo dopo che l’utente avrà pagato con il canale selezionato.

Ricarica tramite PagoPA

Il modulo Web Genitoriper School-Card permette di ricaricare il conto del bambino  tramite i canali di PagoPA.

Si accederà a una nuova pagina in cui saranno visualizzati Nome e Cognome dei consumatori e il loro Saldo.

Inalcuni casi (per Comuni che gestiscono saldi multipli per i consumatori) potrebbe essere visualizzato un menù a tendina denominato Categoria di servizio, tramite cui sarà possibile scegliere quale saldo si desidera andare a ricaricare (ad esempio, mensa, trasporto ecc.).

Nel caso in cui siano presenti più categorie di servizio, alcune di esse potrebbero essere pagabili tramite PagoPA e altre no, a seconda del soggetto che incassa le ricariche (Comune o Azienda privata). Per le categorie di servizio che ammettono pagamenti con PagoPA, quando saranno selezionate dal relativo menù a tendina, sarà visualizzato il logo PagoPA in alto a destra, come da immagine seguente. Le eventuali categorie di servizio che non ammettono pagamenti con PagoPA potranno essere pagate tramite portale PA-Pay.

Dopo aver stabilito il valore della ricarica da effettuare, digitarel’importo nel campo della colonna Ricarica relativa al consumatore per cui si intende effettuare la ricarica.Procedete nella stessa maniera per ogni altro consumatore. Quindi, cliccare su uno dei tre pulsanti in basso per procedere al calcolo del costo totale della ricarica.

Per procedere con il pagamento, dopo che è stato visualizzato il totale aggiornato, selezionare nuovamente il pulsante corrispondente alla modalità di pagamento che si intende utilizzare. Di seguito, viene descritto il comportamento di ciascun pulsante:

Attenzione! Alcuni PSP come SISAL richiedono l’utilizzo esclusivo di un avviso di pagamento stampato comprensivo di codici a barre.

Attenzione! Il pagamento presso PSP richiede, per la finalizzazione della transazione, che il genitore si rechi successivamente presso lo sportello di un PSP abilitato ai pagamenti PagoPA. La ricarica non sarà accreditata finché il genitore non avrà pagato presso il PSP selezionato.

 << Vai all'indice

Scarica il manuale in PDF